nella bellezza 🎨👅🥩👄📞🩱

se si dovesse pensare un attimo di internet si potrebbe essere consapevoli del fatto che avvicina i lontani con gli argomenti che si fanno interiori, allora per paradosso dell’interiorità personale si può prendere di petto quel che vien fuori come locuzione di un di fatto di una moralità e amoralità come luogo stesso del tempo che non fa parte di internet, in senso prioritario o proprio ma della vita individuale, nel mondo, ovunque, senza in certo modo qualcosa che la medi come internet per l’argomento, ma la vita che si svolge nel presente ovunque e con qualcuno e sé.

Ora nel significato di un sé nel pensiero che riflette, nella bellezza, l’arrapamento è la verità. La parola si fa pensiero.

il pronunciamento del desiderio è verità. 💾

il desiderio può cambiarsi nella verità. 🧲🧵⏳

L’esperienza sensuale sessuale è vera se si conosce nel desiderio come lo pratica che ne sviluppa il senso. L’infinita conciliazione di Dio senza multa. L’infinito sperma di Dio nell’uomo si fa coscienza nella rinascita stessa dell’anima. 🤞

Se la fede si ama, la fede ama. 🚵‍♀️🗡🏹🩹🧬

Se il piacere ci ama Noi lo amiamo. Se il desiderio si fa impronunciabile nella disperazione dell’evento c’è una fatica che sarà superata. O una leggerezza come un sorriso.

il silenzio, il pensiero e l’amore di Dio.

Se esiste l’ovulo e lo sperma; nella volontà di Dio di capire la condizione. E il tempo finito nell’infinito. La morale è conseguenza come l’immoralità. L’amore è presente O volontà nell’umanità. 📞🎞✂🧷🗑🩲🩳

La felicità naturale e innaturale. Non siamo amici nei corpi, non siamo amici nei pensieri

Di un’anima carnale?